Quando fare la pulizia del viso

Quando fare la pulizia del viso :  è il primo gesto di bellezza che ogni donna deve fare verso la propria pelle, il che vuol dire che detergere e proteggere la pelle del viso è un’azione che va svolta quotidianamente, con prodotti specifici e mirati ad aumentarne la morbidezza e la luminosità.

Quando fare la pulizia del viso

L’azione quotidiana però a volte non è sufficiente a cancellare gli inestetismi della pelle e per levigarla e renderla splendida occorre eseguire una pulizia del viso più approfondita e professionale, volta ad eliminare l’accumulo di sostanze nocive che la pelle ha assorbito nel tempo.

Sia che si svolga da un professionista o tra le mura domestiche, la pulizia del viso va fatta con cura e utilizzando preferibilmente il vapore per rimuovere dalla superficie cutanea le cellule morte ed i punti neri.

Il vapore facilita l’apertura dei pori e consente di spremere i comedoni senza fatica: ad agire sulla cute è l’aumento di temperatura che scioglie il sebo e apre i pori, facendo fuoriuscire tutte le impurità che possono così essere rimosse facilmente magari utilizzando una garza sterile o un asciugamano.

Questa operazione è molto importante per stimolare l’ossigenazione dei tessuti e riattivare la circolazione del sangue. Dopo aver eseguito con cura la spremitura dei punti neri e aver liberato la pelle dalle impurità è necessario applicare un tonico utile a restringere i pori e infine basterà applicare una crema idratante per completare la fase della pulizia del viso.

La pelle apparirà tonica e levigata e pronta per accogliere i successivi trattamenti. La pulizia del viso va fatta almeno tre o quattro volte all’anno, in particolare dopo le vacanze o l’esposizione al sole, per ridare vigore alla pelle disidratata.

Quando non fare la pulizia del viso

quando fare la pulizia del viso
quando fare la pulizia del viso

Un trattamento come quello della pulizia del viso è utile per restituire tono e lucentezza alla pelle stanza e opaca, piena di impurità e inestetismi, ma bisogna fare molta attenzione a quando non farla.

Cosa vuol dire? La pulizia del viso, anche se è possibile farla anche più volte durante l’anno, non va mai fatta il giorno prima di una cerimonia, di un evento o di qualsiasi altra occasione in cui si è protagonisti della situazione e si desidera avere un viso impeccabile.

In questi casi è infatti consigliabile eseguire la pulizia del viso alcuni giorni prima per dare alla pelle il tempo di assorbire l’effetto delle sostanze utilizzate e riapparire più bella e in forma di prima.

Inoltre, anche nel corso di qualche infezione cutanea è sconsigliabile effettuare una pulizia del viso approfondita per evitare infezioni, ma è bene trattare prima con i prodotti adeguati fino alla scomparsa del disturbo e poi passare alle varie fasi della pulizia del viso.

Su Consulente SEO Mauro Madonna

Mauro Madonna è consulente SEO e Link Building, fondatore della Comunicazione Web srl, specializzata nella realizzazione di siti web Wordpress e assistenza SEO. Scrittore di innumerevoli articoli per Estetica e benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *