Home / Viso / Pulizia Viso / Sauna facciale : quali benefici abbiamo?

Sauna facciale : quali benefici abbiamo?

Sauna facciale :  è una tecnica particolarmente utile per eseguire una corretta ed efficace pulizia del viso in quanto favorisce la dilatazione dei pori e facilita la rimozione e l’eliminazione di punti neri e i brufoli.

Sauna facciale

Proposta solitamente nei centri estetici ma oramai facile da fare anche a casa grazie alla vasta gamma di apparecchiature disponibili in commercio, la sauna facciale può essere regolata nella temperatura desiderata e consente anche di vaporizzare gli oli essenziali per i suffumigi utili per alleviare i disturbi delle vie respiratorie.

Sauna facciale benefici

I benefici della sauna facciale sono tanti: per cominciare

  • ridona splendore e luminosità alla pelle
  • la rende morbida e tonica
  • è indicata per tutti i tipi di pelle.

Il suo utilizzo regolare consente di prevenire la formazione di brufoli e punti neri e di rimuovere con efficacia quelli presenti grazie all’apertura dei pori che lasciano uscire il sebo che ne ha causato l’ostruzione. La sauna facciale rende più levigata la pelle e favorisce l’assorbimento dei trattamenti successivi che agiscono in profondità visto che è stata pulita in profondità.

Sauna facciale come si utilizza

sauna facciale
sauna facciale

Per eseguire una corretta sauna facciale basta procedere come di seguito:

1)Eseguire uno scrub preparato con miele e zucchero per eliminare le cellule morte. Massaggiare con cura sul viso precedentemente inumidito con movimenti circolari e poi risciacquare con acqua tiepida.

2)Fare 5 minuti di sauna con facciale l'apparecchio e se lo si desidera si può aggiungere un olio essenziale ad azione purificante come quello al limone, al tè o alla lavanda.

3)Dopo aver eseguito queste operazioni i pori saranno ben dilatati e si può procedere alla rimozione dei punti neri. Per rimuoverli evitare di schiacciarli tra le dita ma utilizzare invece dei cerotti preparati immergendo delle garze sterili nel bianco d’uovo sbattuto. Farli asciugare e rimuoverli, lo sporco verrà via.

4)Proseguire le fasi della pulizia del viso applicando una maschera purificante o idratante, magari a base di argilla ed olio di mandorle dolci.

5)Applicare quindi una crema idratante o un tonico per il viso per chiudere i pori e una crema idratante per completare il trattamento. Alla fine si otterrà una pelle perfettamente levigata e luminosa.

In genere la sauna facciale va fatta ogni 10 giorni, ma nel caso di pelle normale o secca andrà benissimo anche ogni 15 giorni.

Nel caso non si disponga dell’apparecchio la si può fare in modo casalingo, ovvero facendo bollire dell’acqua e immergendo il viso nella bacinella.

L’unico inconveniente è quello di non poter regolare la temperatura e il fatto che il vapore non si mantiene sempre uguale perché poi l’acqua si va raffreddando.

Per un corretto utilizzo dell’apparecchio per sauna facciale è consigliabile accertarsi che la temperatura non sia mai troppo alta, in modo da evitare scottature. Sconsigliata a chi ha problemi di couperose.

 

Ricerche correlate

  • come fare sauna
  • sauna facciale punti neri
  • sauna facciale professionale
  • sauna facciale prezzo

Su Mauro Madonna

Mauro Madonna è consulente SEO e Link Building, fondatore della Comunicazione Web srl, specializzata nella realizzazione di siti web Wordpress e assistenza SEO. Scrittore di innumerevoli articoli per Estetica e benessere

Guarda anche

pelle viso perfetta

Pelle viso perfetta : i segreti per averla

Pelle viso  : Avere una pelle del viso sempre perfetta non è impossibile e per raggiungere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *